LA LEGA NORD INSORGE, CERTEZZA PER I CITTADINI: I T-RED DEVONO ESSERE DOTATI DI SEMAFORI CONTA SECONDI

A seguito dell’installazione dei T-RED in via Volta e via Risorgimento, negli incroci principali del paese, tanto volute dalla maggioranza che sostiene la Giunta di Lucio Fois composta da Partito Democratico, Insieme per Senago, Sinistra Ecologia e Libertà e Italia dei Valori, questi semafori stanno creando diversi problemi alla comunità elargendo un sovrastimato numero di sanzioni da quando sono in essere.

Nel corso del 2015 la Lega Nord da sempre FORTEMENTE CONTRARIA a questo provvedimento, ha presentato in Consiglio Comunale diverse interrogazioni.

Nell’adunanza pubblica del 30 luglio 2015 il Sindaco, rispondeva così alle istanze poste dai consiglieri Magda Beretta, Valerio Mantovani e Luca Gerardini: “ Allora, per quello che riguarda il giallo, il tempo va da un minimo di 4 a un massimo di 6 secondi. I semafori sono stati tutti tarati sulla durata massima per il momento e non è nessuna intenzione da parte dell’Amministrazione procedere ad una revisione in tal senso”.

I numeri dei sanzionati purtroppo sono sorprendenti e monitorando la situazione ( da noi in prima persona e testimoniata anche da diversi video di cittadini che circolano sul web ), pur non avendo osservazioni scientifiche in merito, notiamo una durata del giallo particolarmente corta. Su un campione di rilevazioni, ovviamente effettuate con strumenti, cronometri di cui tutti disponiamo possedendo apparecchi tecnologici di varia natura e non con strumenti perfetti, si rileva che nella maggior parte dei casi la durata del giallo ci pare essere troppo breve.

Ecco perché la Lega Nord alza ancora una volta la voce, cercando di portare all’Amministrazione proposte costruttive per vivere meglio la nostra Senago: la cosa migliore sarebbe installare il semaforo contasecondi per avere un riscontro immediato della durata dei tre colori del semaforo.

Il contatore è destinato al completamento dei semafori esistenti con lo scopo di informare gli automobilisti e i pedoni della durata di attesa per ogni segnale luminoso, sia di attesa che di marcia.

Il semaforo contatore segnala, con un conto alla rovescia, la durata dei vari colori del semaforo ottimizzando i tempi senza il rischio di infrazioni del codice della strada, i quali potranno evitare brusche e pericolose frenate o accelerazioni in prossimità dell’incrocio.