MATTEO SALVINI A SENAGO APRE LA CAMPAGNA ELETTORALE

Grande successo per il pranzo organizzato dalla la Lega Nord di Senago domenica 12 febbraio presso l’Alex Pub, noto ristorante del Quartiere Mascagni dutante il quale è stato ospite il Segretario Federale On. Matteo Salvini, accolto da oltre duecento persone.

Il Segretario del Carroccio ha parlato chiaro: “La Lega Nord locale ha tutte le carte in regola per essere vincente e governare bene Senago: è ora di dare una svolta, mandare a casa la sinistra, evitare voti di protesta fini a sé stessi (chiaro riferimento ai pentastellati, ndr) e correre determinati all’obiettivo. A livello comunale – ha proseguito Salvini – la coalizione vincente a mio avviso potrà essere composta dai movimenti politici del centro destra come Lega Nord.
Forza Italia e Fratelli d’Italia, dando spazio anche alle realtà civiche: questo è il segreto del successo per vincere e ben amministrare un Comune. Abbiamo tanti uomini e donne con esperienza amministrativa, giovani e preparati, che si metteranno in gioco in prima linea per guidare questo nuovo progetto per Senago”.

Dopo i ringraziamenti del Segretario cittadino Valerio Mantovani, è intervenuta la giovane Capogruppo del Carroccio Magda Beretta, spiegando cosa non è stato fatto in questi anni e cosa farà la Lega Nord quando sarà al governo della città.
“Da poco una realtà civica si è formata autonomamente e ha bussato alla porta del Carroccio per condividere un progetto: ci auguriamo si crei la stessa sintonia anche con i partiti del centro destra”. Ha proseguito Beretta: “Da troppo tempo la nostra amata Senago è trascurata e oppressa da un sistema consolidato negli anni da una certa sinistra; il faro che ci deve guidare deve essere fare l’interesse di tutti i cittadini e non solo di pochi, proponendo e attuando politiche di buon senso, tutelando l’ambiente e non svendendolo e stuprandolo (vasche di laminazione, crash test, ricorso alle aree agricole, cittadella produttiva), con una pubblica amministrazione più vicina ai suoi cittadini, non tollerando situazioni di abusivismo, dando maggiore sicurezza, incentivando il lavoro sul nostro territorio e dando priorità ai senaghesi nell’erogazione delle politiche di welfare. La nostra amministrazione seria, giovane e forte prenderà in mano le redini di Senago, ne sono sicura”.

Presenti oltre a Salvini, i Consiglieri Regionali Jari Colla e Pietro Foroni, il deputato Marco Rondini, il Segretario Provinciale Riccardo Pase e svariati esponenti politici dei comuni limitrofi.

2

1